REGOLAMENTO PER I PARTECIPANTI

  1. Premesse e finalità

“Hack@MI” è un “hackathon” del palinsesto STEM in the City 2020, iniziativa promossa dal Comune di Milano, organizzato da Open Search Network Ltd, con sede legale in 32 Kilmaine Road, London, SW6 7JX, United Kingdom, VAT GB163631516 (di seguito “Open Search Network” o “Organizzatore”). L’obiettivo di Hack@MI è di favorire lo studio, l’approfondimento di problemi in ambito sostenibilità e loro risoluzione in un’ottica di innovazione ed offrire ai partecipanti un’opportunità di crescita professionale, attraverso il contatto con le aziende.

Esso si svolgerà dal 1 aprile al 23 maggio 2020 e sarà formato da due parti:

  • QUALIFICAZIONI ONLINE: si svolgeranno dalle h 7.00 AM GMT del 01/04/2020 alle 11.59 PM GMT 30/04/2020
  • FINALE ONLINE: si svolgerà dalle 07:00 AM GMT del 23/05/2020 alle 06:59 AM GMT del 24/05/2020

Tutte le challenge saranno descritte nel dettaglio e si svolgeranno sulla piattaforma Open Data Platform sviluppata da Open Search Network.

Le tematiche delle challenge saranno problemi di sostenibilità affrontati dalle Società Sponsor dell’evento.

L’evento è supportato da aziende sponsor che possono essere promotori delle challenge (di seguito “Società Sponsor”), mettere a disposizione tecnologie o servizi (di seguito “Sponsor Tecnici”) o supportare l’iniziativa attraverso i propri canali (di seguito “Sponsor Ecosystem”).

Durante I mesi di Aprile e Maggio, si svolgerà Hack@MI Digital Arena, una serie di webinar dedicati a temi decisivi del nostro tempo, per una pausa pranzo ad alto tasso di innovazione insieme a top manager di aziende leader, docenti ed esperti. Gli stessi temi saranno poi approfonditi dai partecipanti alle challenge pubblicate durante il progetto Hack@MI (https://hackat.it/gare/). 

I partecipanti all’Hackathon potranno poi entrare in contatto con le aziende sponsor dell’evento e valutare eventuali corsi di formazione e opportunità di lavoro.

STEM in the City 2020 ha il patrocinio dell’UNRIC e dei 17 Sustainable Development Goals, la Finale di Hack@MI seguirà questo focus e sarà incentrata sulla creazione di benessere sociale attraverso l’analisi di dati messi a disposizione dalle società Partner dell’evento.

  1. Destinatari e modalità di svolgimento

Hack@mi è aperto a gruppi di studenti, laureati e professionisti con un background universitario in ambito STEM o Umanistico che desiderino partecipare all’obiettivo dell’evento (di seguito “Team Partecipanti”).

Alla data di apertura di Hack@MI le data challenge dell’evento verranno condivise tramite i siti web www.hackat.it e www.opendataplayground.com.

Sia per le gare di qualifica che per la finale, le soluzioni dovranno contenere due tipologie di output:

  • un modello matematico (di seguito “Modello di valutazione” o “Algoritmo di valutazione”) che  potrebbe essere analizzato da una formula che in tal caso determinerà una classifica temporanea. (la formula e il data set saranno messi a disposizione dalle Società Sponsor). Nel caso in cui la gara non preveda una valutazione automatica dell’elaborato matematico, non ci sarà una classifica temporanea.
  • un elaborato descrittivo (di seguito “Elaborato Descrittivo”) che affronterà il problema presentato da un punto di vista umanistico e classico.

La valutazione dell’elaborato descrittivo, insieme a quello matematico, determinerà la classifica Finale.

Per lo svolgimento delle challenge il Team potrà scaricare:

  • Testo del problema
  • Dataset su cui effettuare le analisi e i test
  • Testo descrittivo contenente le regole di valutazione

L’Organizzatore dell’evento declina ogni responsabilità in merito al funzionamento e ai criteri di valutazione degli algoritmi di valutazione adottati a discrezione dalle Società Sponsor per attribuire le valutazioni.

Il Sfornirà al Promotore dell’evento il dataset test di riferimento e approverà la formula di valutazione, nel caso fosse prevista dal problema presentato, che verrà usata per determinare una classifica temporanea.

Un comitato di valutazione (di seguito “Comitato di valutazione”) espressione della Società Sponsor analizzerà i risultati presentati e valuterà soggettivamente, con decisioni insindacabili e inoppugnabili, il complessivo valore delle soluzioni presentate, determinando la classifica finale.

Ciascun Team Partecipante dichiara di conoscere temi, contenuto e programma di Hack@MI e di considerare gli stessi in linea con le finalità della propria partecipazione. L’Organizzatore e le Società Sponsor sono gli unici soggetti responsabili per la definizione del programma di Hack@MI senza alcuna possibilità da parte del Team Partecipante di interferire al riguardo attraverso la richiesta di modifiche o variazioni.

Per eventuali esigenze tecniche, l’Organizzatore e/o le Società Sponsor si riservano la facoltà di cambiare giorni e orari dell’evento. Qualsiasi modifica verrà notificata solo via e-mail ai Team Partecipanti già iscritti. Alcuna responsabilità sarà addebitale all’Organizzatore e/o alle Società Sponsor se, in caso di forza maggiore o per qualsiasi evento indipendente dalla propria volontà, Hack@MI fosse cancellato o la sua durata modificata.

  1. Termini e modalità di partecipazione

La partecipazione a Hack@MI è completamente gratuita ed è riservata alle persone fisiche di età pari o superiore a 18 anni (alla data del 1 Aprile 2020), residenti in Italia, che siano raggruppati in Team Partecipanti.

I Team Partecipanti dovranno obbligatoriamente, previa esclusione dall’evento, rispettare i seguenti vincoli:

  • Il team dovrà essere composto da massimo 6 singoli partecipanti
  • Ogni team dovrà avere almeno 2 singoli partecipanti di sesso femminile
  • Ogni team dovrà avere almeno 2 singoli partecipanti con un background in ambito Umanistico/Classico/Economico
  • Dipendenti, consulenti, collaboratori, fornitori dell’Organizzatore e/o delle Società Sponsor non possono prendere parte alla gara della presentata ad Hack@MI dalla propria società.

La Tabella Ministeriale del MIUR presente al seguente indirizzo sarà utilizzata per determinare le lauree umanistiche e la corretta creazione dei team: http://attiministeriali.miur.it/media/275438/tabella1.pdf

Visto il numero minore di data challenges presenti nel palinsesto a causa della crisi Covid-19, l’Organizzazione ha deciso di limitare a due (2) il numero massimo di challenges a cui ogni team si può iscrivere. In caso di vincita di entrambe le competizione, ne verrà considerata valida solo 1, quella con il coefficiente migliore.

Le pre-iscrizioni sono aperte dal 03/02/2020 al 29/02/2020 su Eventbrite. La pre-iscrizione non rappresenta una candidatura ufficiale a partecipare a Hack@MI 2020.

Le iscrizioni a Hack@MI 2020 sono aperte dal 01/03/2020 al 20/04/2020 su Open Data Playground. Maggiori informazioni al riguardo saranno comunicate attraverso il sito dell’evento, www.hackat.it.

Per presentare la propria candidatura ufficialmente a Hack@MI 2020 è necessario iscriversi attraverso la piattaforma Open Data Playground (https://www.opendataplayground.com).

Su Open Data Playground verrà richiesto ai candidati di fornire i propri dati personali e di dichiarare la propria volontà di prendere parte a Hack@MI.

Attraverso l’indirizzo e-mail fornito in fase di registrazione il Team Partecipante riceverà le istruzioni per procedere al processo di iscrizione sulla piattaforma Open Data Playground nell’ambito della quale i Team Partecipanti potranno partecipare alla data challenge prescelta e proporre le proprie soluzioni.

L’incompletezza e/o la non rispondenza al vero delle informazioni inserite durante il processo di iscrizione sul sito www.opendataplayground.com determinerà l’esclusione del Team Partecipante da Hack@MI. Nel caso in cui venissero rilevate delle registrazioni anomale (quali ad esempio in misura puramente esemplificativa ma non esaustiva: doppioni, non veritiere) non verranno prese in considerazione ai fini della partecipazione all’evento e tali registrazioni verranno annullate. Ogni tentativo di truffa e ogni dichiarazione inesatta o falsa implica l’immediata squalifica.

Il Processo di iscrizione richiederà al candidato di:

  • Creare un user profile attraverso un nickname, un’email e una password e accettare le privacy policy specifiche
  • Completare lo User Profile inserendo il nome e cognome e il profilo Linkedin
  • Creare un Team
  • Invitare altri Singoli Partecipanti al Team o accettare l’invito ricevuto via email

La partecipazione all’evento implica, da parte di ciascun Team Partecipante, l’accettazione integrale e incondizionata di questo Regolamento e il rilascio del consenso per il trattamento dei dati personali di cui al Regolamento (UE) 2016/679 e al D.Lgs 196/2003 e s.m.i..A seguito all’iscrizione a una data challenge, il singolo partecipante riceverà un’email per scegliere se partecipare o meno al Career Day legato al progetto Hack@MI 2020.

  1. Criteri di accesso alla finale di Hack@Mi 2020

Hack@MI 2020 è stato strutturato con 4 gare di qualificazione che determinano ognuna un team vincitore che parteciperà alla finale.

I Team Partecipanti sono tenuti a effettuare l’upload finale della propria soluzione entro e non oltre le ore 23:59 del 30/04/2020.

Lo Sponsor Challenge valuterà le soluzioni presentate, tenendo in considerazione la classifica temporanea visibile su Open Data Playground e valutando gli output descrittivi dei team.

La classifica finale delle qualifiche verrà comunicata il giorno 11/05/2020 sul sito dell’iniziativa, www.hackat.,it, e sulla piattaforma www.opendataplyaground.com.

A supporto dei Team Partecipanti, dal 16/04/2020 sarà aperto un canale Slack per ogni data challenge, gestito da Open Search Network, in collaborazione con lo Sponsor Challenge che metterà a disposizione dei suoi esperti per rispondere alle domande, relative alla data challenge, poste dai Team Partecipanti.

  1. Svolgimento di Hack@MI online

I vincitori delle qualifiche verranno invitati a partecipare alla finale di Hack@MI, che si svolgerà su Open Data Playground dalle 07:00 AM GMT del 23/05/2020 alle 06:59 AM GMT del 24/05/2020.

Se i vincitori delle qualifiche non potranno partecipare, verrà invitato alla finale il team arrivato nella posizione successiva a quella del team rinunciatario.

Nella pagina dedicata ad ogni challenge saranno espressamente indicati:

  • la modalità di svolgimento della challenge;
  • come effettuare eventuali upload intermedi e l’upload finale delle soluzioni;
  • le modalità di valutazione delle soluzioni.

I Team Partecipanti sono informati che la partecipazione a Hack@MI non determina, di per sé, alcun diritto a ricevere compensi, a qualunque titolo.

  1. Premiazione delle soluzioni

Ai vincitori delle Data Challenge di qualificazione sarà riconosciuta una somma almeno pari a 2.500,00 euro (cinquemila/00), (“Premio Qualificazioni Hack@MI 2020”) che sarà corrisposta dalla Società Sponsor Open Search Network in nome e per conto della Società Sponsor entro e non oltre 60 giorni dal termine di Hack@MI per mezzo di bonifico bancario. I vincitori, a tal fine, si impegnano a comunicare alla Società Promotrice e alle Società Sponsor gli estremi del conto corrente sul quale effettuare l’accredito, entro 7 giorni dalla aggiudicazione, nonché, entro lo stesso termine, le generalità e il codice fiscale delle persone fisiche delegate a operare sullo stesso.

Ai vincitori della finale sarà riconosciuta una somma almeno pari a 5.000,00 euro (diecimila/00), (“Premio Finale Hack@MI 2020”) che sarà corrisposta dalla Società Sponsor Open Search Network in nome e per conto dell’organizzazione di STEM in the City entro e non oltre 60 giorni per mezzo di bonifico bancario. I vincitori, a tal fine, si impegnano a comunicare alla Società Promotrice e alle Società Sponsor gli estremi del conto corrente sul quale effettuare l’accredito, entro 7 giorni dalla aggiudicazione, nonché, entro lo stesso termine, le generalità ed il codice fiscale delle persone fisiche delegate ad operare sullo stesso.

La classifica della finale verrà comunicata il 30/05/2020 alle ore su i siti di Open Data Playground e Hack@MI.

L’organizzazione potrà, a sua completa discrezione, assegnare altre gratifiche, anche in collaborazione con altri eventuali sponsor di STEM in the City, a progetti che si distinguano in particolari ambiti (a titolo esclusivamente esemplificativo: la proposta più creativa, o la proposta in fase di sviluppo più avanzata). Quest altre gratifiche verranno comunicate ai partecipanti dell’Hackathon prima dell’inizio dell’evento online, attraverso aggiornamenti del presente Regolamento.

Il Premi costituiscono un compenso a fronte del trasferimento in via esclusiva alla Società Sponsor e all’organizzazione di STEM in the City, della proprietà e tutti i diritti esclusivi di utilizzazione economica della soluzione presentata, così come previsti dagli art.64-bis e ss. della Legge del 22 aprile 1941 n.633 sul Diritto d’Autore e successive modifiche. In quanto tale, il Premio sarà soggetto alle ritenute alla fonte ai sensi dell’art.25 del dpr 29 settembre 1973, n.600. Il trasferimento della proprietà e tutti i diritti esclusivi di utilizzazione economica della soluzione comportano, oltre all’utilizzo e alla cessione della licenza d’uso temporalmente illimitata a favore della Società Sponsor e dell’organizzazione di STEM in the City, a titolo meramente esemplificativo, dei seguenti diritti e facoltà: diritto di pubblicazione, diritto di riproduzione con e su qualsiasi supporto informatico, diritto di trascrizione, adattamento, elaborazione e/o riduzione, diritto di comunicazione e distribuzione al pubblico, diritto di pubblicazione in formato elettronico tramite la rete pubblica, le intranet istituzionali ed i social network.

A norma dell’art.6, comma 1, lett.a) del dpr 26 ottobre 2001 n.430, Hack@MI non costituisce un concorso o operazione a premio, in quanto ha ad oggetto la presentazione di progetti o studi in ambito commerciale o industriale, nel quale il conferimento di una somma di denaro ai team differenti dal team vincitore rappresenta un riconoscimento del merito personale per l’attività svolta, nonché un incoraggiamento nell’interesse della collettività.

Le altre gratifiche saranno soggette all’imposta sul reddito delle persone fisiche, in quanto rientrante nella categoria dei redditi diversi di cui all’art.67 del dpr 22 dicembre 1986, n.917.

Sono a carico del percettore del Premio, così come del percettore delle altre gratifiche, tutti gli adempimenti tributari connessi con la percezione di tale reddito quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, l’emissione di documentazione contabile (i.e. fattura o quietanza) e il pagamento di ogni imposta o tassa che sarà dovuta, in qualsiasi giurisdizione, derivante dal servizio fornito. Le Società Sponsor e la Società Promotrice non si assumono alcuna responsabilità per eventuali errori / omissioni / mancato rispetto da parte dei Team Partecipanti destinatari di premi degli obblighi di natura tributaria.

Gli organizzatori comunicheranno tempestivamente attraverso il sito https://www.hackat.it e attraverso la mail utilizzata per la registrazione la data e il luogo in cui si terrà la cerimonia di premiazione. L’Organizzatore dell’evento si riserva di modificare queste indicazioni entro e non oltre l’inizio della manifestazione.

In qualsiasi momento, senza che i partecipanti possano avanzare alcuna rivendicazione, pretesa o richiesta di indennizzo, gli organizzatori si riservano il diritto:

  1. di non procedere all’assegnazione dei premi nel caso in cui nessun progetto sia ritenuto idoneo o appropriato rispetto ai criteri;
  2. di non procedere a premiazioni ex-aequo;
  3. di procedere o non procedere all’assegnazione in presenza di un solo progetto in concorso;
  4. di sospendere l’evento ovvero di non assegnare alcun premio.
  1. Obblighi e responsabilità dei Team Partecipanti

Hack@MI è da intendersi come un evento a scopo etico e sostenibile. Ciascun Team Partecipante si obbliga a rispettare questa mission dell’evento e espressamente riconosce che ogni azione volta ad impedire lo sviluppo delle soluzioni di qualsiasi altro Team Partecipante è proibita e punita con l’esclusione. L’Organizzatore e le Società Sponsor dell’evento si riservano il diritto di squalificare ed escludere da Hack@MI qualsiasi Team Partecipante, in maniera insindacabile. Ogni Team Partecipante che venga scoperto ad andare contro le regole del presente regolamento, in modo fraudolente o non consentito, o che impediscano in qualche modo il normale svolgimento dell’evento rischiando di compromettere il buon esito dell’intero Hack@MI, verrà immediatamente squalificato ed escluso. L’Organizzatore e/o le Società Sponsor avranno il diritto di avviare azioni giudiziarie contro chiunque non rispetti il presente regolamento o abbia posto in essere comportamenti di truffa o tentata truffa.   

I Team Partecipanti, inoltre, si impegnano ad osservare queste regole di comportamento tra loro e sul forum di supporto:

  • rispettare gli altri Team Partecipanti;
  • non usare espressioni che incitano alla violenza, discriminazione, oscenità e/o diffamazione;
  • evitare la pubblicazione di contenuti offensivi, diffamatori, volgari, che invadono la privacy o sono contrari alla legge vigente e contenuti pubblicitari o che hanno un contenuto politico/ideologico e religioso;
  • evitare di sviluppare soluzioni con contenuto chiaramente fuori tema;
  • non violare copyright, marchi o altri diritti riservati;
  • rispettare le norme privacy.

Ogni Team Partecipante è responsabile, in via esclusiva, del contenuto della propria soluzione presentata. Pertanto nessuna responsabilità sarà attribuibile a soggetti terzi con riferimento al contenuto del progetto. Ciascun Team Partecipante si impegna a tenere indenne e manlevare l’Organizzatore e le Società Sponsor da qualsiasi richiesta, anche di risarcimento danni, che potesse venire avanzata, per qualsiasi ragione, in relazione alle soluzioni presentate.

  1. Limitazione di responsabilità

L’Organizzatore e/o le Società Sponsor non saranno ritenuti responsabili per la mancata ricevuta o per la ricevuta incompleta della registrazione elettronica dei partecipanti, per qualsivoglia ragione. L’Organizzatore e/o le Società Sponsor pertanto non sono responsabili se i dati relativi alla registrazione di un Team Partecipante non sono ricevuti o sono illeggibili. Si ricorda, a tal proposito, ai Team Partecipanti che la rete internet può essere soggetta a difficoltà tecniche che possono causare rallentamenti o rendere impossibile qualsiasi connessione. L’Organizzatore e/o le Società Sponsor non saranno responsabili di atti vandalici esterni. Poiché l’Organizzatore e/o le Società Sponsor fanno tutto il possibile per offrire agli utenti informazioni e/o materiali disponibili e controllati, quest’ultimi non saranno responsabili degli errori, dell’indisponibilità delle informazioni e/o dalla non fruibilità del sito web dalla totalità dei computer e di qualsiasi  problema riscontrato nell’accesso al sito e/o al processo di registrazione online determinato dal venir meno della rete internet, da lavori di manutenzione o dal malfunzionamento dei server di Hack@MI. Ciascun Team Partecipante è responsabile, in via esclusiva, del proprio accesso ad internet.

Ciascun Team Partecipante si obbliga a partecipare a Hack@MI a suo proprio rischio. Durante Hack@MI, ciascun Team Partecipante è tenuto ad adottare tutte le misure appropriate per salvaguardare i propri dati e/o software conservati nella propria dotazione informatica contro ogni attacco. L’Organizzatore e/o le Società Sponsor non saranno ritenuti responsabili a tale proposito, né per la eventuale contaminazione da parte di qualsiasi virus informatico o per l’intrusione di terzi nella dotazione informatica del Team Partecipante.

L’Organizzatore e/o le Società Sponsor non saranno ritenuti responsabili per qualsiasi danno causato ai Team Partecipanti, alla loro dotazione informatica e ai dati registrati nonché per qualsivoglia conseguenza sulla propria attività personale o professionale.

  1. 10.Cancellazione dell’evento di premiazione

In caso di cancellazione dell’evento di premiazione di Hack@MI per qualsiasi motivo, l’Organizzatore e/o le Società Sponsor ne daranno tempestiva comunicazione ai Team Partecipanti. Il Team Partecipante rinuncia sin da ora a far valere qualsiasi diritto al risarcimento dei danni – compresi costi ed eventuali spese di viaggio ed alloggio etc. – connessi con la cancellazione dell’evento di premiazione di Hack@MI, a prescindere dalle cause o dai motivi che l’hanno determinata.

  1. 11.Manleva

Il Team Partecipante manterrà indenne e malleverà l’Organizzatore e le Società Sponsor, nonché i loro collaboratori e dipendenti, da qualsiasi danno, pregiudizio, perdita, costo, spesa (anche legale), sanzione nel quale gli stessi dovessero incorrere per effetto della domanda o dell’azione di un terzo basata sulla violazione da parte del Team Partecipante di una qualsiasi delle condizioni del presente Regolamento o su sua condotta negligente o dolosa.

  1. 12.Proprietà intellettuale

Tutti i nomi, i marchi e gli altri segni distintivi citati o riprodotti sul sito dedicato a Hack@MI rimangono nella sola ed esclusiva proprietà dei loro autori e titolari dei diritti. La riproduzione e/o la rappresentazione di tutti o di parte degli elementi relativi a Hack@MI è strettamente vietato.

Tutti i dati (inclusi le fotografie e i testi) resi disponibili ai Team Partecipanti durante Hack@MI rimangono nell’esclusiva proprietà del Promotore, delle Società Sponsor, delle Aziende Sponsor. Ciascun Team Partecipante si obbliga a utilizzare tali dati in modo tale che essi rimangano distinti e divisibili dai progetti sviluppati.

Ciascun Team Partecipante dichiara espressamente che ogni modello e documento, o parte di esso presentato nell’ambito di Hack@MI è originale e non viola in alcun modo, in tutto o in parte, i diritti di proprietà intellettuale di terzi: a tal fine ciascun Team Partecipante si impegna a manlevare sin d’ora l’Organizzatore e le Società Sponsor da ogni e qualsivoglia responsabilità, passività, richiesta di risarcimento dei danni e/o indennizzo che dovesse essere avanzata da terze parti al riguardo della soluzione presentata.

Il Team che vincerà una Data Challenge, inoltre, al momento della cessione della soluzione rilascia alla Società Sponsor le seguenti dichiarazioni e garanzie:

  • è il legittimo titolare della soluzione presentata
  • garantisce la Società Sponsor contro tutte le eventuali rivendicazioni di terzi
  • non potrà essere ritenuto responsabile per ogni tipo di danno della soluzione derivante da caso fortuito e/o forza maggiore e non fornisce per tali ipotesi alcuna garanzia.
  • garantisce che la soluzione all’atto dell’analisi da parte della Società Sponsor, sarà in idonee condizioni di funzionamento, in conformità con quanto descritto e previsto nelle istruzioni che saranno allegate al momento della cessione. La garanzia prestata, inoltre, è condizionata al corretto funzionamento delle macchine e del relativo programma di sistema in uso della Società Sponsor, nonché al corretto uso del sistema da parte dello stesso.

Ogni Team Partecipante non vincitore di alcun Premio nella Data Challenge di Qualificazione, rimane pienamente responsabile per la protezione di qualsiasi elemento innovativo e/o originale del progetto da utilizzi inappropriati (domanda di registrazione, presentazione di domanda di brevetto, etc), attraverso i mezzi a tal fine apprestati dalla legge, incluso il pagamento di ogni commissione o costo sostenuto. L’Organizzatore e la Società Sponsor potranno utilizzare gratuitamente i risultati di tutto quanto realizzato dai Team Partecipanti non vincitori del Premio nell’ambito dell’Hackathon (“Proof of Concept” o “POC”) per 24 mesi dalla conclusione di Hack@MI al fine di analisi, test, elaborazione e/o dimostrazione dei POC ora detti. Ogni altro utilizzo dei POCs realizzati dai Team Partecipanti durante Hack@MI (ivi inclusi in particolare i diritti di rivendita a terzi e sfruttamento economico dei POC) sarà regolato da successivi accordi tra l’Organizzatore e/o la Società Sponsor e i Team Partecipanti.

I Team Partecipanti prendono atto che l’eventuale comunicazione, divulgazione e/o pubblicazione dei progetti presentati nell’ambito di Hack@MI e/o tramite mezzi e supporti di comunicazione eventualmente utilizzati per la promozione dell’evento medesimo (anche dopo il suo svolgimento), comporterà la visibilità a tutti i Team Partecipanti all’evento e/o alla community destinataria delle azioni di comunicazione.

L’Organizzatore e le Società Sponsor non si assumono alcuna responsabilità in caso di uso e/o abuso dell’idea o opera e/o di eventuale sviluppo e realizzazione della medesima e/o del progetto ad essa relativo da parte di chiunque ne fosse venuto a conoscenza, rinunziando per l’effetto, il Team Partecipante, ad avanzare qualsivoglia richiesta di risarcimento danni e/o indennizzo nei confronti del Promotore e/o delle Società Sponsor a qualsivoglia titolo, ragione e/o causa.

Per quanto non previsto nel presente regolamento si rinvia espressamente alla L 633/1941 (“Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”) e ss.mm.ii..

  1. 13.Autorizzazione ed utilizzo dell’immagine

Ciascun Team Partecipante acconsente e autorizza l’Organizzatore e/o le Società Sponsor, senza che alcun compenso sia dovuto al riguardo, a utilizzare il proprio nome, cognome, indirizzo di abitazione e qualsiasi descrizione del progetto sviluppato durante Hack@MI per scopi relativi a campagne promozionali, pubblicizzazione interna ed esterna relativa a Hack@MI con ogni mezzo, incluso ma non limitato al sito di Hack@MI o a qualsivoglia sito internet del Promotore e/o delle Società Sponsor, mediante comunicati stampa ed ogni altro mezzo di comunicazione al pubblico, per un numero illimitato di riproduzioni e distribuzione in tutto il mondo, per tre (3) anni dalla data di partecipazione a Hack@MI.

A ciascun Team Partecipante verrà richiesto, previa sottoscrizione di specifica liberatoria, di autorizzare l’Organizzatore e/o le Società Sponsor, senza che alcun compenso sia al riguardo dovuto, ad acquisire e registrare la propria immagine e/o la propria voce, mediante foto o video, durante Hack@MI e a copiare, riprodurre e distribuire la propria immagine in tutti i canali di comunicazione, in qualsiasi modo e con ogni mezzo conosciuto o sconosciuto fino ad oggi, per tre (3) anni dalla data della partecipazione a Hack@MI, per un numero illimitato di riproduzioni e per la distribuzione in tutto il mondo.

  1. 14.Sponsorship

Sono stati previsti i seguenti livelli di sponsorship dell’evento

Società Sponsor: Società clienti finali interessate a sponsorizzare almeno un elemento dell’evento: Data Challenge, Comunicazione.

Le Società sponsor di una Data Challenge riceveranno i riferimenti dei partecipanti alla propria challenge solo alla fine della competizione. Riceveranno i riferimenti di tutti partecipanti ad Hack@MI 2020 alla fine della manifestazione.

Le Società sponsor di un piano di recruitment, riceveranno i riferimenti di tutti partecipanti ad Hack@MI 2020 alla fine della manifestazione (31/05/2020)

Le società sponsor del piano di Comunicazione non avranno accesso ai partecipanti all’evento.

Sponsor Tecnici: Società clienti finali interessate a sponsorizzare attraverso la fornitura di servizi o prodotti a supporto dell’hackathon.

Sponsor Ecosystem: Enti, Gruppi, MeetUp, Associazioni e Università interessata a promuovere l’evento e ad essere promosse all’interno della comunicazione dedicata di Hack@MI 2020

Gli Sponsor, in base alla vigente normativa GDPR, non potranno entrare in contatto per motivi di recruitment con i partecipanti di altre Challenges e che non abbiano espressamente dato il loro consenso in fase di iscrizione.

  1. 15.Privacy

I dati condivisi dai Team Partecipanti sulle piattaforme di Eventbrite, Open Data Playground, e Open Search Network o da altre fonti sono trattati in conformità a quanto previsto dal Regolamento Europeo UE 2016/679 secondo il consenso e le seguenti modalità espresse nelle rispettive privacy policy accessibili a questi indirizzi:

https://www.opensearchnetwork.com/terms-conditions/

L’Organizzatore non accetta responsabilità per il trattamento dei dati personali da parte di società terze. L’accettazione del presente regolamento comporta l’accettazione del trattamento dei dati finalizzati alla partecipazione all’evento e a tutte le attività ad esso connesse ai sensi del Regolamento Europeo UE 2016/679.

Il consenso ad uno o più diversi altri specifici trattamenti che esulano dalla gestione dell’evento non pregiudica la partecipazione allo stesso.

  1. 16.Accettazione del regolamento di Hack@MI

La registrazione, l’adesione e la partecipazione a Hack@MI comporta la completa accettazione, senza riserve, del presente Regolamento da parte dei Team Partecipanti.

Il presente Regolamento è disponibile online e può essere visionato gratuitamente da chiunque.

Il presente Regolamento può essere modificato in qualsiasi momento dal Promotore e/o dalla Società Sponsor e di tali eventuali modifiche sarà fornita comunicazione sul sito. In caso di conflitto tra il Regolamento e le sue modifiche, queste ultime prevarranno. Il regolamento modificato entrerà in vigore appena sarà pubblicato sul Sito https://www.hackat.it e si riterrà che ciascun Team Partecipante abbia accettato le modifiche per il solo fatto della propria partecipazione a Hack@MI.

Il presente Regolamento disciplina il rapporto tra l’Organizzatore/Società Sponsor e il Team Partecipante e non determina la nascita di alcun diritto in capo a terzi.

  1. 17.Validità del regolamento

Se, in qualsiasi momento, qualsiasi previsione del regolamento dovesse essere o dovesse divenire invalida, illegale o inapplicabile nel rispetto di qualsivoglia legge, ma potrebbe essere o divenire valida, legale e applicabile qualora una parte di tale previsione fosse eliminata o modificata, la previsione in questione rimarrà valida con tale eliminazione o modifica in quanto necessario a rendere la previsione valida, legale e applicabile.

  1. 18.Legge applicabile e risoluzione delle controversie

Questo contratto è regolato dalle leggi italiane.

Tutte le controversie derivanti dal presente contratto, o comunque ad esso connesse, saranno risolte, in conformità del Regolamento di Conciliazione ed Arbitrato della Camera Arbitrale Italiana, con sede in Roma, attualmente in via Archimede n. 116, da un arbitro unico che sarà nominato in conformità del suddetto Regolamento. L’arbitrato avrà sede in Roma. L’arbitro deciderà secondo equità in via rituale.

Ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1341 del Codice Civile, le Parti dichiarano di accettare espressamente e incondizionatamente di ognuno degli articoli del presente regolamento. La mancata osservanza delle norme sopraindicate comporta la decadenza di ogni diritto derivante dalla partecipazione all’evento.

Media Partner

Media Partner

Partner Tecnico