coding the future

Il primo hackathon per STEM(A) dedicato a un futuro smart e sostenibile

 

inizio qualificazioni tra

Giorno(s)

:

Ore(s)

:

Minuto(i)

:

Second(s)

REGISTRAZIONI APERTE

FINO AL 15 APRILE 2020

Hack@MI è l’Hackathon di
STEM in the City 2020

Secondo osservatori privilegiati come World Economic Forum, Harvard Business Review e MIT di Boston quelle di tipo scientifico, critico ed empirico rappresentano le competenze fondamentali per il progresso tecnologico, sociale ed economico. Per questo motivo nasce Hack@MI.

Hack@MI è il primo e più grande progetto integrato di gare online e digital hackathon finale progettato per laureati o laureandi in materie STEM(A) [STEM + Arts] per abilitare la trasformazione digitale verso un futuro smart e sostenibile, organizzato da una grande città italiana (Milano).

Data Challenges per risolvere altrettanti problemi per un mondo migliore

settimane di competizione online per qualificarsi alla finale (aprile)

digital hackathon finale per decretare il vincitore (23 maggio)

Hack@MI è un evento pensato per integrare competenze diverse, stimolando l’innovazione sia nel settore pubblico che in quello privato.

Hack@MI si terrà ad aprile, mese dedicato alle STEM(A) a livello internazionale, e presterà particolare attenzione ai temi della sostenibilità e della parità di genere (gender gap) per favorire l’integrazione delle competenze STEM (science, technology, engineering, mathematics) con quelle sviluppate durante percorsi di studio umanistici (arts).

DIGITAL STORIES

Marco Russomando: «Noi di illimity ricerchiamo diversità e cambiamento»

Hack@MI, evento digitale legato a #STEMinTheCity 2020, prosegue con le proprie gare, tra cui quella di illimity, nonostante gli accadimenti legati alla pandemia di Covid-19 e alle conseguenze che stanno coinvolgendo tutto il mondo. Per l’occasione, abbiamo...

Hack@MI, Mattia De Rosa: «I never lose, either I win or I learn»

In occasione di Hack@MI, abbiamo incontrato Mattia De Rosa, Cloud Solution Architect Manager di Microsoft ed esperto in ambito Data & Analytics. «Ho sperimentato l'industria del software, negli ultimi vent'anni, da diversi posti. È stata un'avventura emozionante,...

Francesco Cricchio, CEO di Brain: «Il Mercato richiede Data Scientist»

In occasione di Hack@MI e di #STEMinTheCity 2020 abbiamo avuto il piacere di incontrare Francesco Cricchio, vincitore del primo hackathon organizzato da Open Search Network in occasione di C1A0 Artificial Intelligence Expo 2019, tenutosi...

L’Intelligenza Artificiale cambierà le nostre vite

«L’Intelligenza Artificiale è una delle tecnologie destinate a cambiare le nostre vite. Per questo crediamo sia fondamentale che i giovani sviluppino un pensiero critico capace di renderli veri protagonisti del futuro. Abbiamo bisogno del loro contributo intelligente...

ORGANIZZATORI

Open Search Network (OSN) è una società di recruitment specializzata in profili STEM italiani che identifica a livello globale.

Nasce a Londra nel 2013 da Aldo Razzino per reperire risorse in ambito STEM cui il mercato stava iniziando ad andare incontro.

OSN ha lavorato con eccellenze italiane e globali e con Diego Piacentini, già Commissario per l’Agenda Digitale del Governo.

Per soddisfare le nuove esigenze espresse dal mercato, da OSN è nata nel 2019 Open Data Playground (ODP), una piattaforma tecnologica e una soluzione specificamente dedicata alle gare di recruitment.

Attraverso ODP è infatti è possibile coinvolgere una community di nicchia come quella STEM attraverso efficaci sistemi di digital engagement e gamification.

ITALIAN DATA ECOSYSTEM

Media Partner

Media Partner

Tech Partner